MicroHETSat di SITAEL: è in orbita il primo satellite completamente elettrico e al 100% Made in Italy

 In News

Roma, 17 gennaio 2024

MicroHETSat, il primo satellite completamente elettrico e al 100% Made in Italy, progettato e realizzato per l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) da SITAEL, la più grande azienda spaziale italiana a capitale interamente privato – parte di Angel Holding del Presidente Cav. Vito Pertosa -, continua con successo la sua missione nello spazio dopo il lancio con SpaceX.

MicroHETsat, di 75 kg di peso ed interamente realizzato nella “fabbrica dei satelliti” di SITAEL a Mola di Bari, è stato reso possibile anche da una rete di aziende italiane che hanno fornito alcuni elementi del satellite e dalla collaborazione con il CIRA per una parte della qualifica spaziale. Grazie ad un motore al plasma, MicroHETSat è un vero ascensore spaziale che permette, a consumi ridotti, manovre impensabili fino ad ora per i piccoli satelliti, evitando
rischi di collisione e mitigando il problema dei detriti orbitali, con importanti risvolti sulla sostenibilità nelle attività spaziali.

“Tutti gli elementi chiave del satellite, dal computer di bordo al sistema di controllo, dai pannelli solari agli alimentatori fino alla propulsione elettrica sono stati realizzati dai nostri ingegneri e tecnici – ha commentato Marco Molina, Managing Director Sales and Products di SITAEL -. Le operazioni del satellite ora entrano nel vivo e proseguono con successo dalla sala operativa nella sede SITAEL di Forlì. Siamo l’unica azienda italiana ad avere questa capacità a 360° di produrre, lanciare ed operare satelliti sopra i 50 kg”.

Un traguardo unico e decisivo per il Made in Italy del settore della space economy, che rafforza il ruolo del nostro Paese a livello internazionale nella produzione e messa in orbita di satelliti completamente realizzati all’interno della filiera italiana.

“La missione – ha continuato Marco Molina – è stata resa possibile dall’investimento dell’Agenzia Spaziale Italiana, attraverso un contratto con l’Agenzia Spaziale Europea. La Regione Puglia, attraverso misure specifiche di supporto alle imprese innovative come la nostra nel corso degli anni, ci ha permesso di realizzare alcuni prototipi dei sottosistemi del satellite e parte della fabbrica dove microHETSat ha preso vita. Espanderemo la fabbrica nel 2024 con un investimento di SITAEL e dell’ASI”.

Start typing and press Enter to search

We use cookies to personalise content and ads, to provide social media features and to analyse our traffic. We also share information about your use of our site with our social media, advertising and analytics partners who may combine it with other information that you’ve provided to them or that they’ve collected from your use of their services. You consent to our cookies if you continue to use our website.

Privacy Settings saved!
Privacy Settings

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

Necessary cookies help make a website usable by enabling basic functions like page navigation and access to secure areas of the website. The website cannot function properly without these cookies.

NAME PROVIDER PURPOSE EXPIRY TYPE
CookieConsent sitael.com Stores the user's cookie consent state for the current domain 1 year HTTP

Decline all Services
Accept all Services